Servizio Clienti +39 081.18246658 - 3512767689 dal Lunedì al Venerdì 8.30/17.00

Caldaia Mynute Sinthesi 29 CSI a Condensazione Nuova Tecnologia Erp con Kit Fumi e Kit Installazione Omaggio GPL


In Magazzino

Prezzo: € 1.229,00 iva inclusa

Caldaia Mynute Sinthesi 29 CSI a Condensazione Nuova Tecnologia Erp con Kit Fumi e Kit Installazione Omaggio GPL

Mynute Sinthesi si presenta in una veste rinnovata, mantenendo inalterate tutte le caratteristiche che l’hanno sempre contraddistinta. Mynute Sinthesi è l’innovativa caldaia a condensazione studiata appositamente da Beretta per impianti tradizionali ad alta temperatura (termosifoni e radiatori). La caldaia è dotata di recuperatore di calore sui fumi e combustione in camera stagna; ciò permette di ottenere elevatissime prestazioni in termini di rendimento e quindi un sensibile risparmio energetico.

IN OMAGGIO KIT SCARICO FUMI COASSIALE
IN OMAGGIO KIT RACCORDI PER INSTALLAZIONE DEL VALORE DI €.45,00
 

  • Possibilità di installazione all’esterno con kit resistenze antigelo (optional)

                                                                        

In questa caldaia l’acqua del circuito primario effettua un passaggio in più rispetto a quello che accade in un prodotto classico, ciò permette di recuperare un’energia che altrimenti andrebbe sprecata. Il calore ottenuto nello scambiatore condensante porta a raffreddare molto i fumi in uscita, tanto che si può arrivare a temperature che determinano la condensazione del vapore acqueo nei fumi stessi. Questo processo consente di recuperare calore latente e quindi di incrementare ulteriormente le prestazioni della caldaia. Il risparmio energetico offerto da una caldaia è tanto maggiore quanto più elevato è il rendimento della stessa: consente pertanto di ridurre il consumo di gas rispetto ad una caldaia tradizionale.

La tecnologia di Mynute Sinthesi si avvale dello scambiatore condensante che recupera il calore latente dei fumi, il medesimo principio sfruttato dalle caldaie a condensazione. Lo scambiatore, posto in alto a sinistra, è collegato direttamente al ventilatore che spinge i fumi al suo interno, prima che vengano espulsi definitivamente. La differenza della temperatura dei fumi tra l’ingresso ~140°C e l’uscita ~65°C dello scambiatore condensante è indicativa della quantità di calore recuperato dagli stessi.
Il ritorno dall’impianto passa prima nello scambiatore condensante che recupera il calore dei fumi, per poi attraversare lo scambiatore primario, dove riceve il calore rimanente per poter raggiungere la temperatura di mandata richiesta. L’acqua recupera quindi dai fumi parte del calore, che altrimenti verrebbe espulso nell’atmosfera, dando così origine a minori sprechi e di conseguenza ad un maggior risparmio per l’utente.

La gestione, semplice ed intuitiva, favorisce la comprensione e l’utilizzo di tutte le funzioni. Due sono le manopole di comando per impostare le funzioni di regolazione: la manopola selettore di funzione e della temperatura di riscaldamento e la manopola di selezione della temperatura dell’acqua sanitaria. Mentre il display digitale oltre ad indicare le temperature selezionate fornisce lo stato della caldaia attraverso le apposite icone dedicate alla diagnostica.